Le proposte didattiche del nostro Istituto rivolte alle scuole. 
Per informazioni su tutti i progetti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



"HOME" - House of Memory and Engagement per il Polo del '900

 La Fondazione Istituto piemontese A. Gramsci nell’ambito del progetto HOME (House of Memory and Engagement per il Polo del ‘900), organizza un concorso rivolto a tutti gli studenti della Scuola media superiore per un’opera d’arte visiva multimediale (progetto, bozzetto od opera). Home è un progetto integrato dell'offerta educativa del Polo del '900 nell'ambito del "Polo Creativo".
Il bando è finalizzato alla selezione di opere che interpretino alcuni temi trattati da Gramsci nei suoi scritti (Scritti giovanili, Lettere dal carcere, Quaderni del carcere …) caratterizzati da un forte legame con la contemporaneità o ispirate al periodo torinese di A. Gramsci.
Il bando 2019/2020 sarà pubblicato entro il 20 ottobre 2019.

Approfondimenti: http://www.home-gramscitorino.it/

 

 

 

 

 

 

"LO ZAINO DEL PARTIGIANO" - in collaborazione con Babelica

  Lo zaino del partigiano è una attività laboratoriale esperienziale dedicata ai bambini e alle bambine dai 5 anni in su.
Al centro del racconto c’è un grande zaino militare, dal quale vengono estratti - ad uno ad uno - una serie di oggetti che sarebbe stato facile trovare nella sacca di un partigiano: posate, libri, borraccia, matita, calzettoni… 
Ogni oggetto è lo spunto per raccontare la vita dei partigiani e delle partigiane sulle montagne: cosa mangiavano, come comunicavano, come si proteggevano dal freddo, le maniere riconoscersi, di passare il tempo.
A scandire il tempo del racconto ci sono citazioni tratti da romanzi e testimonianze sulla guerra partigiana, le canzoni e alcune esperienze immersive a cui i partecipanti, saranno chiamati a partecipare.
Lo zaino del partigiano è un’occasione per riflettere sulle scelta coraggiosa di tanti giovani donne e uomini che hanno scelto di combattere per la libertà.

Costo / 4€ a bambino

Per info sul progetto clicca qui.

"FAKE NEWS E WEB" - in collaborazione con Babelica

  "Io penso che sia bene trattare i bambini come esseri già ragionevoli e coi quali si parla seriamente anche delle cose più serie; ciò fa in loro una impressione molto profonda, rafforza il carattere, ma specialmente evita che la formazione del bambino sia lasciata al caso delle impressioni dell'ambiente e alla meccanicità degli incontri fortuiti". Antonio Gramsci

Il laboratorio / Fornire agli studenti della scuola secondaria di primo grado le competenze per ricercare, analizzare e comprendere le informazioni e le notizie pubblicate sul web, con un focus particolare sul riconoscimento delle fake news. I ragazzi passano da una fruizione passiva e acritica ad una visione della realtà più ampia e consapevole, fino a divenire - per le classi terze - produttori di notizie attraverso l’uso della piattaforma Wordpress. 
Obiettivi / Comprendere le differenti modalità di comunicazione dei mass media; sviluppo dello spirito critico attraverso l’analisi delle notizie sul web con un focus incentrato sulle fake news. 
Progettare la comunicazione: dalla gerarchizzazione delle informazioni alla scrittura (classi III).
Conoscere i principi base di wordpress (classi III)
Impostare una pagina web (per le classi terze)

 Costo / 5 euro a studente classi I e II / 12 euro a studente classi III

Per info sul progetto clicca qui.

 

"AIDA" - in collaborazione con Cinefonie

IMG 9669

Aida è un cortometraggio che nasce con lintenzione di far conoscere al grande pubblico, attraverso un racconto intimo, popolare ed emozionante, un tratto di storia italiana che ha portato il nostro Paese al riconoscimento di un uguale diritto di voto alle donne. La scelta di incentrare il cortometraggio sulla figura umile e rivoluzionaria di unanziana signora di ottantanni è legata al desiderio di rendere Aida anzitutto familiare: lei è la nonna che abbiamo o abbiamo avuto, ma simboleggia anche la memoria storica” del nostro Paese e la depositaria di tutti quei valori e diritti su cui ancora oggi basiamo le nostre azioni e scelte quotidiane.
Il progetto è realizzato da Cinefonie con il sostegno della Compagnia di San Paolo, nell'ambito del "Bando Polo del 900" cic.compagniadisanpaolo.it.

AIDA VA A SCUOLA
Il cinema a piccoli passi, un gioco nella comprensione dei linguaggi cinematografici e audiovisivi. Come il cinema racconta il nostro mondo e come i suoi linguaggi possono trasmettere valori importanti. Un’esperienza per divertirsi a sperimentare i modi e i materiali dellimmagine in movimento.
Ogni percorso, articolato in più incontri, sarà strutturato in base all’età dei partecipanti, agli obiettivi richiesti dagli insegnanti e alla disponibilità delle classi.

Scarica il progetto
Info sul film.
 

 


TOUR GRAMSCIANO "Gramsci a Torino. Pensieri e percorsi"

tourgramsciano

 

Gramsci a Torino propone un percorso che comprende i luoghi della cultura in cui si è formato l’intellettuale sardo: l’università, le sale cinematografiche (il cinema Ambrosio) e i teatri, le redazioni dei giornali cui collaborò, le sedi della sua formazione e militanza politica. Nel percorso proposto è prevista la visita a Casa Gramsci di Piazza Carlina, dove visse dal 1912 al 1922 e dove il 27 aprile 2016 è stato inaugurato uno spazio curato dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci. E' un'offerta didattica per le scuole secondarie di secondo grado. Il percorso si svolge a piedi ed è condotto da una guida. 

Per info sul progetto clicca qui.

 

 

 

 

 

  

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.