Lunedì 29 maggio ore 20:30 - Cinema Massimo, Sala 3  - Via Verdi 18, Torino

Omaggio ad Antonio Gramsci. Anteprima regionale.

Ingresso 3 Euro

Il film racconta la vita e le idee di Gramsci attraverso le parole che ha scritto nelle Lettere dal carcere e nei Quaderni del Carcere. Nel film vengono mostrati gli ultimi dieci anni della vita di Antonio Gramsci in carcere, un carcere duplice: materiale, concreto ma anche intangibile, immaginario. Un periodo duro e faticoso. Ciononostante, le sue riflessioni durante il carcere, hanno lasciato una traccia indelebile nel pensiero filosofico contemporaneo. Lo spazio scenico del presente carcerario è mostrato anche come uno spazio mentale, quasi astratto, che si allarga e si restringe a seconda del suo stato d'animo. Il prigioniero Gramsci lotta, dibatte, rievoca. Nella sua cella si materializzano i suoi ricordi e i suoi fantasmi. Il film è interpretato da Corrado Giannetti, Lorenzo Cossu, Anita Kravos, Marina Bondarenko, Fausto Siddi e Senio Dattena.

Il film è introdotto dall’autore Daniele Maggioni, Dunia Astrologo (Direttrice dell’Istituto Gramsci di Torino), Enzo Cugusi (Ass. A. Gramsci) e Vittorio Sclaverani (AMNC).

 

info: tel: 0118395402 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.gramscitorino.it

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.