25 aprile – 10 maggio 2018

ATTENZIONE:  per la festa dei lavoratori (1 aggio 2018) il Polo del '900 sarà chiuso e pertanto le mostre non visitabili.

 

Pensare Gramsci. Ciclo di incontri in collaborazione con Fondazione Luigi Einaudi
18 aprile ore 16:30 presso Casa Gramsci - Via Maria Vittoria 28/Q
Mauro Canali e Irene Piazzoni discutono con
Giancarlo De Vivo, autore de Nella bufera del Novecento. Antonio Gramsci e Piero Sraffa tra lotta politica e teoria critica Castelvecchi, Roma 2017
e Tommaso Munari, curatore di Piero Sraffa. Lettere editoriali (1947-1975) Einaudi, Torino2017
Presiede Roberto Marchionatti

23 aprile ore 16:30 presso la Fondazione Luigi Einaudi - Via Principe Amedeo 34
Giovanni Carpinelli e Paolo Soddu discutono con
Angelo d’Orsi, Gramsci. Una nuova biografia Feltrinelli, Milano 2017
e Jean-Yves Frétigné, Antonio Gramsci. Vivre c’est résister, Armand Colin, Paris 2017

Mostra “Le opere vincitrici del bando HOME”
25 aprile - 10 maggio presso casa Gramsci - Via Maria Vittoria 28/Q
Le tre opere vincitrici del Concorso HOME – House of Memory and Engagement, il concorso per giovani artisti sul pensiero, la vita e le opere di Antonio Gramsci saranno esposte in Casa Gramsci in dialogo con la mostra “Verso Gramsci” al Polo del ‘900. Gli artisti vincitori sono:
UNDER 35: Charlie Dippold, “Il peso morto della storia”
ACCADEMIA ALBERTINA: Li Ju, “Selections from the Prison Notebooks”
LICEI: Kecler Zuzanna, Favot Elisa, Barbero Mara, “Lettera”

Mostra “Verso Gramsci” e mostra virtuale "Quaderni dal Carcere"
(inaugurazione il 27 aprile ore 18:00)
27 aprile – 10 maggio presso il Polo del ‘900 - Via del Carmine 14
Una selezione della mostra VERSO GRAMSCI che ha avuto luogo a Cagliari nello scorso mese di ottobre al CARTEC, Cave-Arte-Contemporanea, una produzione della Fondazione Bartoli Felter per l’arte con la curatela di Alessandra Menesini e di Patrizia Rossello.
Saranno presenti il 27, momento dell’inaugurazione, gli artisti Marta Fontana, Marcello Nocera (Sardegna), Cornelia Badelita, Antonio La Grotta e Simone Martinetto (Piemonte) e i curatori della mostra.
A collegamento ideale tra le parole di Gramsci e l’interpretazione artistica della mostra, sarà fruibile nei medesimi spazi la versione digitale dei Quaderni di Gramsci – in collaborazione con la Fondazione Gramsci di Roma.

Visita guidata “Gramsci a Torino, pensieri e percorsi”
27 aprile ore 16:30, 28 aprile ore 16:30, 29 aprile ore 10:30
partenza da Casa Gramsci (Via Maria Vittoria 28 Q) e arrivo al Polo del '900 (Via del Carmine 14)
Il percorso si snoda da Casa Gramsci in Piazza Carlina, luogo dove Gramsci visse dal 1912 al 1922, sino al Polo del 900. Le lettere alla famiglia, i primi scritti giovanili, le recensioni teatrali vengono rievocati nei luoghi in cui si è formato l'intellettuale sardo: l'università, le sale cinematografiche e i teatri, le redazioni dei giornali della sua formazione politica. La passeggiata accompagnerà il pubblico alla mostra “Verso Gramsci” installata al Polo del '900.

Spettacolo teatrale “Gramsci Antonio: presente!”
29 aprile ore 16:30 presso Casa del Quartiere Vallette - Piazza Eugenio Montale 18
Lo spettacolo ha l’obiettivo di far emergere l’attualità del pensiero di Gramsci: quanto può “parlare” a un ragazzo di oggi (“Gramsci Antonio: presente!”, appunto).
I testi di riferimento sono “L'albero del riccio” e “La città futura” e sono a cura di Marta Proietti e Fausto Siddi da un’idea di Rossana Copez.

“Graphic Journalism: un nuovo modo di raccontare, un nuovo modo di divulgare”
5 maggio ore 16:30 presso Polo del '900, Palazzo San Daniele, Sala '900 - Via del Carmine 14
Negli ultimi anni il graphic journalism è diventato uno dei mezzi di comunicazione più efficaci per divulgare e raccontare storie. In particolare, il medium sta riscuotendo una particolare fortuna nel racconto di situazioni delicate in zone di conflitto spesso lontano dai riflettori dei media tradizionali, diventando quindi un mezzo di divulgazione anche politica e culturale. Ne parliamo con Gianluca Costantini, artista attivista e Hamilton Santià, giornalista.

“Gramsci in un tweet”
5 maggio ore 18:30 presso Polo del '900, Palazzo San Celso, Sala Conferenze - Corso Valdocco 4/a
Mai come oggi le parole di Gramsci sono necessarie a comprendere e affrontare il presente. Grazie a Betwyll, la piattaforma di social reading sviluppata dall’Associazione Culturale Twitteratura, dal 23 aprile al 5 maggio, leggeremo 12 testi gramsciani, selezionati a partire da alcune parole chiave: Libertà, Guerre, Politica, Indifferenza, Cultura. Il pubblico parteciperà a questa lettura e potrà commentare sulla piattaforma i brani che abbiamo selezionato. Il 5 maggio verrà organizzato un workshop in presenza per la restituzione del percorso.

 

Link alla pagina dell'iniziativa

 

 

loghi

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.