Venerdì 18 maggio 2018, ore 18:00

Sala Didattica - Polo Del ‘900 - Via del Carmine 14, Torino

La produzione e distribuzione della ricchezza nell’attuale economia globalizzata, trainata dall’innovazione e dalla conoscenza, richiede una consistente spesa pubblica sia per sostenere la ricerca e  il cambiamento tecnologico sia per contenere le disuguaglianze sociali causate da questo modello di sviluppo; ma la politica economica evita prelievi fiscali e debito pubblico elevati. Potrebbero nuove catene del valore invece sostenere sistemi fiscali diversi dagli attuali e restituire risorse allo sviluppo e alla coesione sociale?

Ne discutono:

Cristiano Antonelli, Università degli Studi di Torino

Gianguido Passoni, Commercialista e tributarista

Marco Pironti, Università degli Studi di Torino

Hamilton Santià, Giornalista de Linkiesta

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.