MODALITA' DI ACCESSO ALLE STRUTTURE DELLA FONDAZIONE

 
Nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19, è possibile accedere agli uffici, all'archivio e alla biblioteca della Fondazione secondo le modalità indicate QUI.
 

Sabato 3 luglio 2021, h. 18.30 | Polo del ‘900, Cortile San Daniele | Via del Carmine 14, Torino

"La fabbrica" è un romanzo ambientato nella Torino operaia dell'estate del 1962. Attraverso le voci dei protagonisti  del romanzo: Antonio, Anna, Lina e Toni, si raccontano le condizioni lavorative e sociali di famiglie di immigrati che hanno vissuto a Torino negli anni 50/60. Uomini e donne che a fatica hanno cercato l’integrazione, la condivisione, la fratellanza, la speranza di un futuro migliore. Nell’estate del 1962 i metalmeccanici di molte fabbriche, prima tra tutte la Fiat,  dopo vari tentativi non andati a buon fine riescono ad unirsi in un unico grande sciopero che nei primi giorni di luglio, 7, 8 e 9  - ricordati in seguito come  “I fatti  di Piazza Statuto”  -  ha gettato le  basi al grande movimento di lotta operaia  del 1969.


Ne discutono con l’autrice: 

Giovanni Carpinelli, Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci

Adriano Ballone, Storico del movimento operaio



Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: https://tinyurl.com/yy84ak35

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.