MODALITA' DI ACCESSO ALLE STRUTTURE

 

Per conoscere le modalità di accesso alle nostre strutture clicca qui

martedì 25 gennaio 2022, ore 10.00-13.00 | in diretta streaming: 
YouTube:  https://www.youtube.com/watch?v=qnp4ziwFZkw
Facebook:  https://www.facebook.com/FondazionePiemonteseGramsci

 

A conclusione del progetto “Il partito comunità. 1921-2021 Riscrivere le parole della partecipazione. I cent’anni della nascita del Partito Comunista Italiano”, si presentano i progetti di valorizzazione degli archivi del PCI torinese curati dalla Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, in connessione con il progetto nazionale “Fonti per la storia del Partito Comunista Italiano”, a cura della Fondazione Gramsci di Roma. Un’occasione per ragionare sull’attività di digitalizzazione degli archivi in funzione generativa, a beneficio di un pubblico sempre più numeroso e diversificato di fruitori.

 

Introduce e modera: Matteo D’Ambrosio, Direttore della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci

Gli Archivi del PCI nell’archivio storico dell’Istituto Gramsci: Valeria Mosca, Archivio Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci
Le fotografie e i manifesti: Claudio Salin, Archivio Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci

I giornali di fabbrica del PCI Torinese sull’Hub 9centRo: Matteo D’Ambrosio, Direttore della Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci

Le fonti sonore:
I Comitati federali, Andrea Calzolari
, Retriever
Memorie orali raccolte da Giorgina Arian Levi, Rori Mancino, Retriever

Il portale delle Fonti per la storia del Partito comunista italiano, Agostino Attanasio, Fondazione Gramsci Roma

Bilanci e prospettive:
Stefano Benedetto, Direttore dell’Archivio di Stato di Torino e Soprintendente beni archivistici e bibliografici Piemonte e Valle d’Aosta
Gabriella Serratrice, Responsabile del Settore Promozione dei beni librari e archivistici, editoria e istituti culturali della Regione Piemonte
Alessandro Bollo, Direttore del Polo del '900

 

 

L'iniziativa è stata realizzata grazie al contributo concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura.

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza i cookie per gestire la navigazione ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookie sul vostro dispositivo. Informativa privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.